14 maggio 2018

Progetto Scuola 2017/2018


Anche quest'anno, come ormai da 7 anni a questa parte, l'Associazione A.S.P.A. ha portato avanti, a titolo gratuito, in alcune selezionate classi della scuola media di Anguillara Sabazia, il progetto “Il cane, il gatto e l'uomo”. 
Obiettivo principale: sensibilizzare i ragazzi sul tema del randagismo e renderli consapevoli delle misure da adottare per evitarlo. 
Grazie alla disponibilità, totalmente su base volontaria, di assortite figure professionali, ogni classe aderente al progetto é stata coinvolta e affiancata nell'affrontare temi diversi riguardanti il mondo animale.
Vogliamo ringraziare i medici veterinari, Dott. Alessandro Calderini e Dott. Calogero Cottone, la psicologa, Dr.ssa Gioia Costantini, le educatrici cinofile Marta Fioretto e Rita Caramella, e, inoltre, la Sig.ra Monica Infantino, vicepresidente della “Fondazione Prelz” di Campagnano.
Il Dott. Calderini e il Dott. Cottone hanno affrontato temi di carattere sanitario, spiegando l’importanza dell’inserimento del microchip nei cani e della sterilizzazione.
La Dr.ssa Costantini, volontaria dell’Ass. A.S.P.A., ha affrontato il tema della “pet therapy” e dei benefici che bambini e adulti possono trarre da questa “terapia dolce”.
La Sig.ra Marta Fioretto, volontaria dell’Ass. A.S.P.A., e la Sig.ra Caramella, hanno affrontato i temi della educazione di base e comunicazione del cane. 
In via del tutto eccezionale, per la prima volta, abbiamo avuto degli assistenti speciali!!! Kenya, bellissima cucciola di border collie di proprietà di Marta e Bella, Toruck ed Eugeene di proprietà di Rita, che si sono prestati, insieme alle loro padrone, ad attività di tipo educativo. 
La Sig.ra Infantino con “Io non ti abbandono” ha affrontato il delicato argomento del distacco dal proprio padrone, riportando esperienze vissute presso la “Fondazione Prelz” che si occupa dal 1983 di assistere, sterilizzare e dare ricovero ai cani vaganti.
Il progetto si è concluso con la visita al “Rifugio Scrat”, gestito proprio dall’Ass. A.S.P.A. 
I ragazzi, estremamente coinvolti ed attenti, hanno potuto osservare dal vivo le condizioni degli animali in attesa di adozione, in un clima festoso ma al contempo rispettoso nei confronti degli animali domestici. La visita, inoltre, ha avuto lo scopo di far prendere coscienza dell’attività di volontariato, auspicando lo sviluppo di una cultura fatta di solidarietà, non violenza e rispetto nell’interesse della collettività.










10 luglio 2017

Progetto scuola 2016/2017

Anche quest’anno, come ormai da cinque anni, l'ASPA ha presentato il progetto "Il cane, il gatto e l'uomo" nelle classi dell’Istituto Comprensivo San Francesco di Anguillara Sabazia, che hanno aderito.  

Il progetto nasce con l'obiettivo di sensibilizzare bambini e ragazzi sul problema del randagismo (canino e felino), educandoli ad un approccio di rispetto e non violenza degli animali. 


Alcune figure professionali hanno fornito il loro contributo: l'istruttore cinofilo ha illustrato il corretto approccio tra cane e bambino e la comunicazione dei cani, lo psicologo ha proposto una riflessione sugli ambiti in cui gli animali collaborano con l'uomo, dando particolare attenzione alla Pet Therapy, il veterinario ha spiegato l'importanza del microchip e della sterilizzazione.


Grazie al lavoro della Sig.ra Monica Infantino, vicepresidente della Fondazione Prelz di Campagnano, che ha partecipato al progetto gli elaborati dei ragazzi sul tema “Io non ti abbandono” sono stati raccolti nell’album allegato → 
CLICCA QUI



3 febbraio 2017

Il nostro 2016...

Come ogni anno rendiamo visibili le nostre attività all'interno del rifugio Scrat.
Ricordo, o informo a chi ancora non ci conosce, che Scrat è un rifugio per cani/gatti randagi o in difficoltà; siamo un gruppo di volontari che in maniera autogestita si occupa di salvare, accudire, curare e ricollocare cuccioli o cani adulti, che non hanno mai avuto o necessitano di una famiglia.
Tutti i giorni con due turni provvediamo ai loro bisogni, alle passeggiate, alle visite veterinarie e a tutto ciò che
serve per rendere la loro vita colma di attenzioni e affetto.
Autogestione significa che oltre ad usufruire di un terreno comunale (interamente bonificato a nostre spese)
tutto quello che dobbiamo affrontare a livello economico è interamente sostenuto da noi volontari, senza alcun intervento da parte di Comune o Enti.
Il nostro impegno  viene premiato dai risultati che ogni anno si superano rendendoci più forti nella
convinzione di fare bene.
Come ho già avuto modo di scrivere:
"Sappiamo di fare molto e onestamente sappiamo di non fare tutto, ma ci impegniamo, sempre, per fare di più".
Sul territorio seguiamo situazioni al limite, cercando di far comprendere a chi detiene animali in maniera non
consona che si tratta di esseri viventi con il diritto di vivere una vita "rispettosa", senza catene o maltrattamenti 
e nei casi più difficili abbiamo chiesto l' aiuto di guardie zoofile.
Nel corso di quest'anno abbiamo affrontato quello che ogni rifugio teme, la parvovirus, che ci è costata la morte del cucciolo portatore e la guarigione di altre due cucciole, che con tenacia abbiamo curato, amato salvato e fatto adottare.
Siamo state allietate anche da una nascita tanto drammatica quanto poetica. Un parto difficile concluso con un cesareo d'urgenza, di otto cuccioli soltanto uno si è salvato. Dopo oltre tre mesi ritrovare abbiamo ritrovato i proprietari della mamma, che dopo l'adozione dell'unico cucciolo sopravvissuto è tornata dalla sua famiglia.
Successivamente, abbiamo trovato sei cuccioli in una grotta con accanto il corpo della loro mamma morta... ora tutti in famiglia!
Di storie e di lacrime potrei raccontarne tante, tutti amori nostri che quando vanno via ogni volta portano con loro un pezzetto di cuore, ma va bene così...


Nel 2016 le adozioni di cani (tra adulti e cuccioli ) sono state oltre le 60, tutte le cucciolate di gattini sono state adottate ed il numero cresce sempre di più.Tutti adottati con microchip, sterilizzati e vaccinati.

Seguirli nel corso dei mesi con testimonianze fotografiche da parte degli adottanti, che ci tengono informate, ci rende molto felici.


Un lavoro che ogni giorno ci impegna e che con amore portiamo avanti.



Barbara Strano e tutti i volontari ASPA 🐶🐱


29 giugno 2016

Domenica 3 Luglio 2016, super stand! ☆


Vi aspettiamo DOMENICA 3 LUGLIO 2016, 
con il nostro stand sul lungolago di Anguillara Sabazia.

Apertura straordinaria dalle 11 alle 22.

Pesca di beneficenza per adulti e bambini con peluche, oggettistica, bigiotteria, calamite, foto cartolina 
e tanto altro...
Cosa aspetti!?

Il ricavato aiuterà i nostri ospiti.


27 ottobre 2015

Nuovi gadget e calendari 2016

Sono arrivati i gadget A.S.P.A!
Calendari, segnalibri, penne, matite, portachiavi e miniastucci Emoticon smile
Ci trovate tutte le domeniche, con il nostro stand sul lungolago.
VI ASPETTIAMO!




6 agosto 2015

Cerchiamo... ombra!

I nostri ospiti del rifugio Scrat, stanno soffrendo molto il caldo di questi giorni e avrebbero bisogno di più ombra.
Cerchiamo in donazione dei gazebo; andrebbe bene anche solo la paleria completa, noi provvederemo all'ombreggiante.
Accettiamo, con molto piacere, anche alberi! :D

Grazie, da parte di tutti noi.



11 giugno 2015

Il gran caldo è alle porte...

Il gran caldo è alle porte ed i nostri amici a 4 zampe durante questo periodo, amano immergersi nell'acqua per refrigerarsi.
Cortesemente, chiediamo il vostro aiuto regalandoci delle sabbiere in plastica o piscinette che non usate più.
I nostri ospiti, ve ne saranno grati.




17 febbraio 2015

17 febbraio, festa del gatto

BUONA FESTA DEL GATTO !
La Festa Nazionale del Gatto ricorre il 17 febbraio ed è nata nel 1990. La giornalista gattofila Claudia Angeletti propose un referendum tra i lettori della rivista "Tuttogatto" per stabilire il giorno da dedicare a questi affascinanti animali spesso bistrattati. La proposta vincitrice fu quella della signora Oriella Del Col che così motivò la sua idea nel proporre questa data che racchiude molteplici significati:
- febbraio è il mese del segno zodiacale dell’Acquario, ossia degli spiriti liberi ed anticonformisti come quelli dei gatti che non amano sentirsi oppressi da troppe regole;

- tra i detti popolari febbraio veniva definito “il mese dei gatti e delle streghe” collegando in tal modo gatti e magia;


- il numero 17, nella nostra tradizione è sempre stato ritenuto un numero portatore di sventura, stessa fama che, in tempi passati, è stata riservata al gatto;


- la sinistra fama del 17 è determinata dall'anagramma del numero romano che da XVII si trasforma in “VIXI” ovvero “sono vissuto”, di conseguenza “sono morto”. Non così per il gatto che, per leggenda, può affermare di essere vissuto vantando la possibilità di altre vite;


- il 17 diventa quindi “1 vita per 7 volte”!


Fonte: Wikipedia


7 febbraio 2015

Pericolo Veleno ☠

SEGNALAZIONE VELENO


Ieri sera, una cagnolina ha ingerito una bustina di veleno per topi (per fortuna, senza gravi conseguenze).

Si trovava in VIA FRANCESCO CORRADORI.

Prestare, quindi, la massima attenzione.




Rinnovo adesioni associazione A.S.P.A.

Cari Amici e Soci Sostenitori,
come ogni anno ricordiamo che è possibile rinnovare le Vostre adesioni all'Associazione A.S.P.A. Il contributo di 15,00 Euro è invariato rispetto lo scorso anno.Come ben sapete, l’Associazione non riceve alcuna sovvenzione pubblica. Le spese per sterilizzazioni, vaccini, alimentazione e cure dei vari animali sono ingenti e sono possibili grazie all'aiuto di tanti cittadini che hanno a cuore la nostra causa.
Quindi è grazie a Voi che possiamo fare tutto questo!
Nel nostro sito è possibile scaricare materiale informativo, tenersi informati su quanto accade ad Anguillara Sabazia e più in generale sui nostri progetti a favore degli animali. Sono a Vostra disposizione anche la pagina facebook “ASPA Anguillara”, il canale youtube "ASPA Anguillara Sabazia", il profilo instagram "aspa_ protezioneanimali" e il gruppo aperto “ASPA, Anguillara Sabazia Protezione Animali”.
Da alcuni anni, inoltre, organizziamo regolarmente campagne di sensibilizzazione e di educazione cinofila nelle scuole elementari e medie di Anguillara Sabazia, avvalendoci di un nutrito team di educatori, veterinari e psicologi per informare i cittadini sulle Leggi e le iniziative a tutela degli animali (colonie feline, anagrafe canina, etc..). Se interessati, è anche possibile chiedere di venire inseriti nel gruppo WhatsApp “Cani persi e ritrovati” il cui scopo è di creare un cerchio di persone che, informate dello smarrimento di un cane ad Anguillara Sabazia e dintorni, possano segnalare eventuali avvistamenti consentendo un suo più veloce ricongiungimento con la famiglia. Malgrado il numero dei Soci iscritti sia più alto, solo una decina di persone sono quotidianamente impegnate in questa battaglia, cercando con fatica di togliere gli animali dalla strada e di rendere migliori le condizioni di chi, malgrado non lo voglia, si trova costretto a vivere “da randagio”. L’impegno, come immaginerete, è gravoso. La soddisfazione è immensa se si trova una buona adozione o si salva la vita di un animale, ma è un lavoro senza fine, una goccia nel mare! Per questo che Vi chiediamo di rinnovare, anche quest’anno, il Vostro sostegno all' A.S.P.A. e così facendo, ci aiuterete ad aiutarli! I nostri riferimenti sono i seguenti: - C/C postale: 000090246653 - IBAN: IT17Y0760103200000090246653 Intestato: Associazione A.S.P.A. Anguillara Sabazia Protezione Animali Onlus Chi, inoltre, volesse contribuire con una piccola ulteriore donazione potrà stare certo che ogni centesimo da noi ricevuto verrà utilizzato per i nostri amici animali. Eventualmente potrete decidere voi stessi la destinazione del vostro contributo (adozione a distanza cani/gatti, acquisto cibo, contributo sterilizzazione, acquisto cucce, contributo spese veterinarie, etc...). Ricordiamo infine che, essendo una ONLUS, le donazioni sono completamente deducibili e che in sede di dichiarazione dei redditi potrete devolvere il 5 per mille all'A.S.P.A. Cari amici… grazie ancora per il Vostro indispensabile supporto! Vi aspettiamo in visita presso il nostro rifugio di Anguillara Sabazia, Via delle Pantane, per conoscere di persona noi e i nostri ospiti! Il Presidente, Barbara Strano

24 dicembre 2014



BUON NATALE E FELICE ANNO NUOVO A TUTTI VOI, DA TUTTI NOI 
 cani e gatti compresi :)

È stato un anno fortunato, ricco di adozioni.

Con la speranza che l'anno prossimo, porti la stessa fortuna a tutti i nostri ospiti ed a tutti i cani e gatti randagi. 

Che possano passare sereni la loro vita, in una casetta tutta per loro.

Dedicato ad Artù.

18 dicembre 2014

Western Christmas - 20 e 21 Dicembre - Tenuta Santa Barbara


L' A.S.P.A. è lieta di annunciare che nei giorni 20 e 21 Dicembre a partire dalle ore 10:00 fino alle 23:00 parteciperà all' evento WESTERN CHRISTMAS presso la splendida location della Tenuta Santa Barbara (Strada Poderale Del Poderale del Sambuco 14, Bracciano (RM)). 


Venite a visitare il mercatino natalizio in una splendida atmosfera western tra natura e tradizione, per i bimbi (e non solo!) ci sarà Babbo Natale e moltissimi momenti di intrattenimento a tema! Le volontarie ASPA saranno presenti con un carinissimo stand natalizio dedicato ai nostri amici a quattro zampe, ottima occasione per fare i regali di Natale e sopratutto per conoscere da vicino i nostri ospiti e la nostra attività sul territorio. Tantissime le novità che potrete trovare allo Stand Aspa: - Quadretti Green in stile country con piantine grasse; - Corda gioco tira e molla per cani in due lunghezze; - Profumini all'olio essenziale di lavanda puro al 100%; - "Doggy Christmas", biscottini per cani fatti in casa con ingredienti sceltissimi; - Selezione di vestiti “ri-uso fashion”; - Calendari; - Segnalibri; …..e tanto altro!
Vi aspettiamo numerosi.
Per info Marta 3937034758 e Veronica 3292920157



                                       
















2 ottobre 2014

Dal 1° ottobre, siamo anche su INSTAGRAM.


Potrai, quindi, seguirci dall' applicazione del cellulare o da pc. Pubblicheremo foto della nostra quotidianità da volontario :)

Sulla barra laterale destra del sito, trovi un'anteprima di alcune foto; altrimenti cerca " aspa_ protezioneanimali " nel motore di ricerca di instagram.


Se non hai l'applicazione sul tuo cellulare, puoi scaricarla qui:



6 settembre 2014

L' A.S.P.A. alla festa di Settembre

In occasione della " festa di Settembre " ci troverete con il nostro stand, occasionalmente, in Piazza dei Bastioni. Saremo presenti domani 07/09/2014, dalle 10 fino alle 19:30 circa.

Potrete conoscere alcuni dei nostri ospiti e adottarli, sarà possibile ricevere informazioni sul mondo canino e felino, fare una pesca di beneficenza e ricevere una medaglietta personalizzata al costo di 1 euro.

Quindi.... vi aspettiamo !

27 aprile 2014

Nuovo rifugio, nuove spese...

Dopo tanto tempo sono iniziati i lavori, tanto attesi, al nuovo rifugio dei nostri amici a quattro zampe ! finalmente potranno avere uno spazio adatto alle loro esigenze. Ovviamente ciò comporterà un impegno di spesa non indifferente.

E' per questo motivo che stiamo organizzando due iniziative " mangerecce " : un pranzo, che si terrà il 18 maggio presso l' A.S.V.U.S, a base di cucina vegetariana preparato direttamente da noi volontari ed una cena con bruschette, pizza e birra, che si terrà il 12 luglio presso l' agriturismo Zugarelli.

La quota di partecipazione, finalizzata al finanziamento del nostro progetto, è fissata a
€ 20 per ogni iniziativa.

Saranno due occasioni per stare tutti insieme e per divertirci ascoltando musica dal vivo e assistendo alla proiezione di alcune immagini ( foto e disegni dei bambini ) tratte dall' ultimo " Progetto Scuola "  ( QUI l' approfondimento ).

Per maggiori informazioni e per le prenotazioni visitare la sezione Contatti.





                                     


                                     

19 aprile 2014

Pericolo Lattine ☠


Il tuo gatto è coccolato ? Ha sempre la pappa pronta ?

Per i gatti randagi non è così, infatti.....




Il 17 aprile 2014 è stato trovato questo gatto con la testa bloccata in una lattina !

Si è fatto prendere e grazie all' aiuto del veterinario è stato liberato, rimettendoci, però, parte delle orecchie.

Lui è stato fortunato perché qualcuno è intervenuto prontamente, purtroppo tanti altri non hanno la stessa fortuna e rimangono incastrati con la testa nella lattina ed il risvolto è molto negativo... alcuni possono finire investiti, altri morire di paura.



Tutto questo è evitabile semplicemente schiacciando le lattine prima di buttarle.




23 gennaio 2014

IL MICROCHIP AL PROPRIO CANE
E' UN OBBLIGO DI LEGGE

L'iscrizione del proprio animale domestico all'anagrafe canina ( del proprio comune di residenza ) e l'inserimento del microchip identificativo, rappresentano lo strumento più idoneo a garantire i diritti di proprietà e le responsabilità connesse.

Cos'è il microchip?

Il microchip è una capsula delle dimensioni di un chicco di riso, realizzato con un materiale che non provoca nessuna forma di rigetto o fastidio e viene applicato nel tessuto sottocutaneo dietro l'orecchio in pochi secondi.

Come funziona?

Il microchip emette un segnale solamente se viene "attivato" da un apposito lettore in dotazione ai veterinari, alle guardie zoofile, alle asl, alla polizia municipale e ai canili.
Su questo lettore appare un codice di 15 cifre che consente di identificare il singolo animale ed il suo proprietario.

A cosa serve?

Grazie alla lettura del microchip, il cane è tutelato da eventuali furti, abbandoni o smarrimenti. L'iscrizione del cane all'anagrafe canina aiuta a rintracciare in maniera rapida il proprietario a lui associato.


Marta Fioretto ( Educatore Cinofilo - Volontaria ASPA )






Progetto scuola : " Il cane, il gatto e l'uomo "

Anche quest’anno, per il terzo consecutivo, presso l’I.C. “S. Francesco” e per il primo anno presso il 205° Circolo Didattico, volontari dell’Associazione A.S.P.A. ( Anguillara Sabazia Protezione Animali ) danno vita ad un progetto dedicato alle scuole.

Seguono i comunicati stampa :

Comune di Anguillara Sabazia

L'agone, il giornale del lago


- Il Tabloid, notizie in punta di penna

Il Messaggero ( 24 gennaio 2014 )




                            



29 dicembre 2013

No Ai Botti Di Capodanno !

I festeggiamenti per l'anno nuovo sono un vero e proprio incubo per i nostri amici a quattro zampe; Infatti, non sono in grado di individuare l'origine dei forti ed improvvisi rumori dei fuochi d'artificio. Questo può portare ad un aumento della frequenza respiratoria e cardiaca, ad aumento della salivazione ed il nostro cane ( ma anche gatto ) cercherà di nascondersi o di scappare.

Come possiamo aiutarli?


- Non lasciamoli da soli in casa ! hanno bisogno della nostra presenza e del nostro sostegno, ma non premiamo la loro agitazione con delle carezze rassicuranti, confermeremo il comportamento;


- Chiudiamo finestre e persiane per attutire i rumori;

- Se il nostro amico a quattro zampe si è scelto una "tana" ( che sia sotto il letto, sotto il tavolo, in cucina... ), lasciamolo dov'è ! significa che lì si sente al sicuro;

- Non lasciamoli da soli in giardino;

- Mostriamoci con un atteggiamento tranquillo e facciamo delle attività divertenti insieme a lui per distrarlo;

- Sensibilizziamo l'opinione pubblica su quanto questi rumori possano essere dannosi per i nostri amici a quattro zampe; È molto importante che tutti comprendano quanto questo momento di festa diventi per loro un momento di terrore.

           

Marta Fioretto ( Educatore Cinofilo - Volontaria ASPA )






Anguillara Sabazia Protezione Animali

ONLUS